lunedì 20 maggio 2024 ore 12:07   
Torna alla home page
 
Torna la home page Home Page La redazione Agenda Archivio notizie  Contatti 
 Aggiungi a preferiti 
 

Cerca nel sito



 

Mailing list

 Sesso: 
M F
 Età: 

indirizzo email

leggi regolamento


 

 

Realizzazione:
www. Siti.Roma.it

 

Home » Notizie varie  
martedì 19 settembre 2023
di Claudio Fontanini
Da Venezia a Roma e nel Lazio
Dal 21 al 29 settembre nei cinema della Capitale e della Regione i film in anteprima provenienti dalla Mostra del cinema di Venezia. In programma 50 film e incontri coi registi e gli attori
Dopo la sbornia a metà prezzo nei cinema italiani, arriva ora nelle sale cinematografiche di Roma e del Lazio la 29ma edizione de I grandi Festival- Da Venezia a Roma e nel Lazio, con una significativa selezione dei film appena passati al Lido e in anteprima assoluta per il pubblico capitolino. 

Realizzata dall’Associazione Nazionale Esercenti Cinematografici (ANEC) del Lazio, la storica kermesse cinefila è in programma quest’anno dal 21 al 29 settembre in numerosi cinema della capitale e della regione, per offrire l’opportunità al vasto pubblico di confrontarsi con film di grande valore artistico presentati a Venezia in lingua originale con i sottotitoli in italiano.


Con l’obiettivo di valorizzare l’importanza dell’esperienza cinematografica in sala in un territorio geografico esteso anche oltre la Capitale, la rassegna presenterà 50 film per un totale di 87 proiezioni con opere provenienti dalle sezioni Concorso (14), Fuori Concorso (2), Orizzonti (6), Giornate degli Autori (16),Notti Veneziane (8), Settimana Internazionale della Critica” (4). 

Tra i film premiati si segnalano IO CAPITANO di Matteo Garrone (Leone d’Argento – Migliore Regia; Premio Marcello Mastroianni – Giovane Attore Emergente); AKU WA SONZAI SHINAI - IL MALE NON ESISTE di Ryusuke Hamaguchi (Leone d’Argento – Gran Premio della Giuria); ZIELONA GRANICA – IL CONFINE VERDE di Agnieszka Holland (Premio Speciale della Giuria); MEMORY di Michel Franco (Coppa Volpi Migliore Interpretazione Maschile); LOVE IS A GUN di Lee Hong-Chi (Leone del Futuro - Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”); VAMPIRE HUMANISTE CHERCHE SUICIDAIRE CONSENTANT di Ariane Louis-Seize (Vincitore del GDA Director’s Award 2023), QUITTER LA NUIT di Delphine Girard (Premio del pubblico GDA 2023); MAGYARÁZAT MINDENRE - UNA SPIEGAZIONE PER TUTTO di Gábor Reisz (Premio Orizzonti per il Miglior Film); EL PARAÍSO di Enrico Maria Artale (Premio Orizzonti per la Migliore Interpretazione Femminile; Premio Orizzonti per la Migliore Sceneggiatura); FELICITÀ di Micaela Ramazzotti (Premio degli Spettatori – Armani Beauty); LOS OCÉANOS SON LOS VERDADEROS CONTINENTES di Tommaso Santambrogio (Premio Bisato d’oro 2023 per la migliore regia); PHOTOPHOBIA di Ivan Ostrochovský, Pavol Pekarcík (Premio Label Europa Cinemas 2023).


Le sale di Roma coinvolte nella manifestazione saranno i cinema Adriano, Barberini, Farnese, Giulio Cesare, Greenwich, Intrastevere, Lux, Mignon, Nuovo Sacher, Quattro Fontane e Savoy; sul territorio regionale del Lazio, invece, le proiezioni saranno ospitate da Multisala Moderno di Bolsena, Dream Cinema di Frosinone, Multisala Cynthianum di Genzano di Roma, Multisala Oxer di Latina, Multisala Moderno di Rieti e Cinema Palma di Trevignano Romano

Tutti i principali film saranno introdotti da critici ed esperti cinematografici e alcune proiezioni saranno anticipate da eventi speciali con alcuni dei registi e protagonisti dei film: tra i nomi di rilievo Micaela Ramazzotti e Matteo Garrone, entrambi con cast al seguito, le francesi Chloé Barreau e Céline Sciamma, la macedone Teona Strugar Mitevskam, l’iraniano Ayat Najafi



Il costo del biglietto è di € 7,00 (intero), € 6,00 (ridotto), con la possibilità di richiedere una Fidelity Card che consentirà ogni 5 ingressi 1 omaggio. L’orario della prima proiezione sarà alle ore 16:30, l’ultima alle ore 21:30.
I biglietti sono acquistabili ai botteghini dei singoli cinema e in prevendita online sui siti delle singole sale. 

E’ davvero faticoso organizzare il tutto ha detto alla stampa Massimo Arcangeli, il Segretario Generale dell’Anec Lazio presentando la rassegna. Comporre il calendario è una vera e propria impresa con film che si aggiungono all’improvviso o magari ci vengono negati dalle distribuzioni. Il nostro intento è quello di favorire il rilancio del cinema nelle sale e una prima vittoria è arrivata dalle nostre iniziative di questa estate con il 55% di presenze in più a Piazza Vittorio e il 38% a Monteverde. Sta tornando il desiderio di cinema pre pandemia e speriamo che i segnali vengano confermati. Siamo felici di avere al nostro fianco istituzioni e Ministero in questa battaglia culturale

E poi noi possiamo sbandierare dati certi aggiunge il Presidente dell’Anec Lazio, Leandro Pesci a differenza di chi propone iniziative gratuite e poco controllate. Per noi parlano la Siae e i dati Cinetel ufficiali. Oltre 43.000 spettatori hanno testimoniato la bontà dei nostri progetti

Links correlati
http://www.aneclazio.com
 
Segnala a un amico
Vi è piaciuto questo articolo? Avete commenti da fare?
Scrivete alla redazione
 












Foto dal web

Altri articoli di interesse
19-4
Notizie varie
Edizione straordinaria
di Claudio Fontanini
10-4
Notizie varie
Il Re 2, Bruno Testori è tornato
di Claudio Fontanini
2-4
Notizie varie
Romics 32, un universo di fantasia e divertimento
di Simone Legnante
2-3
Notizie varie
Una malattia per rinascere
di Claudio Fontanini
13-2
Notizie varie
Così lontani, così vicini
di Claudio Fontanini
12-2
Notizie varie
Il Festival di Spello
La redazione
24-1
Notizie varie
La lunga notte, su Ra1 la caduta del Duce
di Claudio Fontanini

 
© Cinespettacolo.it - Direttore Responsabile: Anna de Martino - Testata in attesa di registrazione al Tribunale di Roma