giovedì 29 febbraio 2024 ore 07:27   
Torna alla home page
 
Torna la home page Home Page La redazione Agenda Archivio notizie  Contatti 
 Aggiungi a preferiti 
 

Cerca nel sito



 

Mailing list

 Sesso: 
M F
 Età: 

indirizzo email

leggi regolamento


 

 

Realizzazione:
www. Siti.Roma.it

 

Home » Notizie varie  
giovedì 2 febbraio 2023
di Redazione
Jafar Panahi, sciopero della fame in carcere
Il grande regista iraniano – al quale il Bif&st 2023 ha conferito il Premio Fellini per l’eccellenza cinematografica – ha iniziato uno sciopero della fame e della sete per protestare contro la detenzione dallo scorso luglio nella prigione di Evin a Teheran. A darne notizia, Variety
Jafar Panahi (foto1, AGI ha rilasciato dal carcere una dichiarazione – pubblicata su Instagram da sua moglie Tahereh Saeedi e dal figlio Panah – nella quale afferma che per protestare contro il trattamento "illegale e disumano" da parte della magistratura e delle forze di sicurezza della Repubblica islamica e la loro "presa di ostaggi" smetterà di mangiare, bere e prendere le sue medicine fino a quando "il mio corpo senza vita sarà forse stato liberato da questa prigione”.

L’incarcerazione del regista è avvenuta prima dell’ondata di proteste scatenata a settembre dalla morte della 22enne Mahsa Amini. Queste proteste – precisa Variety – hanno già causato l’uccisione di più di 500 civili da parte delle forze di sicurezza governative e l’arresto o il divieto di fare film a più di 100 membri dell’industria cinematografica iraniana.

Il Bif&st ha organizzato per il prossimo 28 marzo al Teatro Petruzzelli di Bari una iniziativa di protesta e di solidarietà con gli artisti perseguitati dal regime degli Ayatollah con la partecipazione di alcuni registi iraniani in esilio e con la proiezione del film Leila’s Brothers di Saeed Roustayi interpretato dalla popolarissima attrice Taraneh Alidoosti, protagonista del film vincitore del Premio Oscar The Salesman di Asghar Farhadi, incarcerata per tre settimane per aver criticato la repressione delle proteste antigovernative.
Verrà inoltre presentato l’ultimo film di Panahi, Gli orsi non esistono, vincitore del premio speciale della giuria alla Mostra del cinema di Venezia dello scorso anno.
 
Segnala a un amico
Vi è piaciuto questo articolo? Avete commenti da fare?
Scrivete alla redazione
 








Foto AGI e dal Web

Altri articoli di interesse
13-2
Notizie varie
Così lontani, così vicini
di Claudio Fontanini
12-2
Notizie varie
Il Festival di Spello
La redazione
24-1
Notizie varie
La lunga notte, su Ra1 la caduta del Duce
di Claudio Fontanini
16-12
Notizie varie
Tosca, una festa lunga un anno
La redazione
7-12
Notizie varie
CineAtelier a Poggio a Caiano
La redazione
28-11
Notizie varie
Non ci resta che il crimine
di Claudio Fontanini
21-11
Notizie varie
Il metodo Fenoglio
di Claudio Fontanini

 
© Cinespettacolo.it - Direttore Responsabile: Anna de Martino - Testata in attesa di registrazione al Tribunale di Roma