sabato 28 maggio 2022 ore 21:34   
Torna alla home page
 
Torna la home page Home Page La redazione Agenda Archivio notizie  Contatti 
 Aggiungi a preferiti 
 

Cerca nel sito



 

Mailing list

 Sesso: 
M F
 Età: 

indirizzo email

leggi regolamento


 

 

Realizzazione:
www. Siti.Roma.it

 

Home » Notizie varie  
mercoledì 29 dicembre 2021
La redazione
L’uomo dal fiore in bocca
Scritto e diretto da Gabriele Lavia e prodotto da Manuela Cacciamani per One More Pictures con Rai Cinema, la versione cinematografica de L’uomo dal fiore in bocca sarà disponibile dal 30 dicembre 2021 in prima visione esclusiva su RaiPlay
L’opera è tratta dalle novelle di Luigi Pirandello ed è stata presentata in concorso ufficiale alla 39a edizione del Torino Film Festival. Interpretata da Gabriele Lavia con Michele De Maria e Rosa Palasciano, la storia- come spiega il grande attore e drammaturgo- è ambientata in una stazione ferroviaria. Enorme, irreale. In una sala d’aspetto gigantesca, sporca e deserta. Soltanto due piccolissimi uomini. Uno pieno di vita, di impegni: la moglie, i figli, il lavoro, i sogni, le speranze, le paure, le angosce. L’altro, ormai condannato a morte da un male incurabile, ascolta con morbosa curiosità il racconto della piccola vita del “piccolo” uomo per coglierne l’assoluta assenza di senso, la stupidità delle sue illusioni, l’insulsaggine delle sue occupazioni e degli impegni inutili della vita
Impicci inutili  rappresentati da tanti pacchetti che impediscono all’ometto di poter vivere. Cioè di non perdere il suo treno

Questo film scrive Lavia nelle note di regia a proposito della sua genesi  è tratto da Caffè notturno, la novella di Pirandello che lo scrittore, poi, trasformò in un atto unico per il grande attore Ruggiero Ruggeri senza apportare nessuna modifica al proprio racconto. Tale e quale. Durata: sette minuti. Io, interpolando L’uomo dal fiore in bocca con altri brani di novelle di Pirandello, alcuni anni fa, ne feci uno spettacolo di teatro vero e proprio. Della durata di circa un’ora e mezza. Infine la produttrice Manuela Cacciamani mi chiese di farne un film di un’ora circa. Esitai. Manuela mi convinse. E la ringrazio. 
 

L’uomo dal fiore in bocca- girato in Puglia col sostegno dell’Apulia Film Commission ha rappresentato per noi una sfida produttiva affascinante - spiega Manuela Cacciamani,  Founder di One More Pictures - Il talento indiscusso e l’esperienza del Maestro Gabriele Lavia si sposano e si confrontano con gli effetti visivi più all’avanguardia, in un mélange equilibrato che fonde tradizione e innovazione, nel rispetto dell’immenso valore del testo pirandelliano
 




Links correlati
http://www.raiplay.it
 
Segnala a un amico
Vi è piaciuto questo articolo? Avete commenti da fare?
Scrivete alla redazione
 










Foto dal web

Altri articoli di interesse
24-5
Notizie varie
Avvenne a Napoli
La redazione
17-5
Notizie varie
30 anni di lotte antimafia su Explorer HD Channel
di Redazione
4-5
Notizie varie
Nello Zoo di Incenzo
di Claudio Fontanini
7-4
Notizie varie
Micaela Ramazzotti regista di Felicità
di redazione
31-3
Notizie varie
Il musical Jesus Christ Superstar riparte da Roma
di Alessandra Miccinesi
28-2
Notizie varie
La rivoluzione di Ruggeri
di Claudio Fontanini
18-2
Notizie varie
A Spello l’arte del cinema
La redazione

 
© Cinespettacolo.it - Direttore Responsabile: Anna de Martino - Testata in attesa di registrazione al Tribunale di Roma