venerdì 4 dicembre 2020 ore 02:25   
Torna alla home page
 
Torna la home page Home Page La redazione Agenda Archivio notizie  Contatti 
 Aggiungi a preferiti 
 

Cerca nel sito



 

Mailing list

 Sesso: 
M F
 Età: 

indirizzo email

leggi regolamento


 

 

Realizzazione:
www. Siti.Roma.it

 

Home » Teatro » Anticipazioni  
martedì 20 ottobre 2020
di Cristina Giovannini
Riparte la stagione del Teatro Ciak di Roma
Non smettiamo di sognare.
E’ l’auspicio con cui la direzione del Teatro Ciak di Roma ha voluto dare l’avvio della sua nuova stagione, presentando un cartellone ricco e variegato.
L’inaugurazione è stata affidata alla Compagnia La Pirandelliana con Amore mio aiutami, liberamente ispirato alla sceneggiatura di Rodolfo Sonego, da cui l’indimenticabile film del 1969 diretto da Alberto Sordi e interpretato dallo stesso Sordi in coppia con Monica Vitti. Una classica commedia all’italiana degli anni 60, che ha qui per protagonisti Corrado Tedeschi e Debora Caprioglio.

Ma le proposte sono per tutti i gusti, con produzioni che vedono la partecipazioni di grandi protagonisti del teatro italiano.

Marisa Laurito sarà la Lisistrata di Aristofane; Benedicta Boccoli, Rosita Celentano e Milena Miconi saranno le mattatrici di una commedia melò, sullo stile di Pedro Almodovar, dal titolo: Queste pazze donne.

Spazio anche al giallo
per gli amanti del genere.

Sono, infatti, due gli spettacoli messi in scena dalla compagnia Lo Stabile del giallo.
Il primo E non rimase nessuno, ispirato a Dieci piccoli indiani uno dei romanzi migliori usciti dalla penna di Agata Christie, con Mariano Rigillo e Cicci Rossigni per la regia di Anna Fasulo.
Il secondo Gli Insospettabili diretto da Raffaele Castria con Giuseppe Pambieri, un thriller mozzafiato che si prospetta pieno di suspance.

La brava Milena Vukotic interpreterà A spasso con Daisy, già film vincitore di ben quattro Oscar, che qui diventa un gradevole spettacolo teatrale che affronta con umorismo il tema del razzismo nell’America del dopoguerra.

Non manca in cartellone anche il teatro più impegnato, con Il Processo di Franz Kafka; scelta questa “Non  casuale” – affermano i Direttori del Teatro Michele Montemagno e Linda Manganelli -  “Infatti il paradosso di apprestarsi a costruire progetti teatrali, in un momento in cui esso è percepito da una parte del pubblico come possibile vettore di contagio, costringe tutti gli operatori teatrali, imprenditori, autori, artisti, tecnici, e lo stesso a lavorare in una condizione kafkiana. Ci auguriamo, tuttavia, che il risultato delle nostre azioni produca effetti commisurabili ai nostri sforzi”.

TEATRO CIAK
Via Cassia, 692 - 00189 Roma
Tel: 06.33249268
info@teatrociakroma.it


Links correlati
http://www.teatrociakroma.it
 
Segnala a un amico
Vi è piaciuto questo articolo? Avete commenti da fare?
Scrivete alla redazione
 












Foto dall’Ufficio Stampa

Altri articoli di interesse
14-7
Teatro
IL QUIRINO FESTEGGIA I 150 ANNI
di Claudio Fontanini
22-1
Teatro
Giuro Fedeltà
di Redazione
26-11
Teatro
Confidenze pericolose
di Cristina Giovannini
16-11
Teatro
The Deep Blue Sea
di Redazione
6-11
Teatro
We Will Rock You
di Cristina Giovannini
2-5
Teatro
Party Time-La violenza al potere
di Redazione
9-4
Teatro
Calendar Girls
di Cristina Giovannini

 
© Cinespettacolo.it - Direttore Responsabile: Anna de Martino - Testata in attesa di registrazione al Tribunale di Roma