lunedì 10 dicembre 2018 ore 16:35   
Torna alla home page
 
Torna la home page Home Page La redazione Agenda Archivio notizie  Contatti 
 Aggiungi a preferiti 
 

Cerca nel sito



 

Mailing list

 Sesso: 
M F
 Età: 

indirizzo email

leggi regolamento


 

 

Realizzazione:
www. Siti.Roma.it

 

Home » Teatro » Anticipazioni  
venerdì 16 novembre 2018
di Redazione
The Deep Blue Sea
Luca Zingaretti dirige Luisa Ranieri nella piéce di Terence Rattigan
Dal 20 novembre al 2 dicembre al Teatro Argentina Luca Zingaretti dirige Luisa Ranieri in THE DEEP BLUE SEA, dell’inglese Terence Rattigan, costruito attorno a un personaggio femminile vittima delle sue scelte.
Al centro dell’opera una moderna eroina pronta a mettere in discussione il matrimonio per una passione irrefrenabile: una pièce sulla capacità di amare, resistere e rinascere delle donne.
Lo spettacolo è una coproduzione Teatro di Roma – Teatro Nazionale, Fondazione Teatro della ToscanaTeatro Nazionale e Zocotoco Srl.

THE DEEP BLUE SEA è la storia di un amore e di una passione che si infiamma, un’indagine su cosa un uomo e una donna sono disposti a fare pur di inseguire l’oggetto del loro amore.
La protagonista - Luisa Ranieri - è un’eroina preda di una infatuazione che le ha sconvolto mente e cuore, e ne resta travolta, disposta a sacrificare all’altare del proprio amore qualunque cosa, a partire dal più elementare rispetto per se stessa.
Da questa scelta nasce una storia di strade perse e ritrovate, di fatalità, di sfumature che finiscono per costituire la soluzione stessa, il senso ultimo del racconto, che è un affresco di grande respiro sulla casualità delle vite umane.

«È il ritratto di una donna che per amore mette in gioco se stessa, una formidabile figura femminile da raccontare – commenta Luca Zingaretti Le donne sono più interessate alle cose della vita, più curiose, più colte. […] Non si tratta di scegliere chi ha torto e chi ha ragione, ma di chiedersi: cosa avrei fatto io al suo posto? Che cosa succede se ci si innamora della persona sbagliata?».

Nell’opera il drammaturgo inglese Terence Rattigan tratteggia personaggi di potenza straordinaria e forza assoluta. In mezzo a loro emerge la protagonista – Hester Collyer Page – che incarna l’essenza stessa della capacità di amare delle donne. È un donna che resiste e che rinasce.
La storia – che si svolge durante l’arco di un’unica giornata – inizia con la scoperta, da parte dei suoi vicini di appartamento, del fallito tentativo di Hester Collyer di togliersi la vita con il gas. La donna ha lasciato il marito – facoltoso e influente giudice dell’Alta Corte – perché innamorata del giovane Freddie Page: un contadino, ex pilota della Raf, ormai dedito all’alcool.

La relazione, nata sull’onda della passione e della sensualità, si è però andata raffreddando. Le difficoltà economiche – Freddie è da tempo disoccupato – e le differenze di età e ceto hanno logorato il rapporto, lasciando Hester sfinita e disperata. Lo shock per il tentato di suicido di Hester e la discussione che ne segue non migliorano le cose.
A complicare il tutto, nel pomeriggio, arriva la notizia che Freddie ha, finalmente, trovato lavoro come collaudatore di aerei: dovrà, però, trasferirsi in South Carolina.

Alla fine della giornata l’intervento nella vicenda di Mr Miller – un inquilino del palazzo, ex dottore, radiato dall’albo per ragioni sconosciute – porrà Hester di fronte una decisione particolarmente difficile. Questi due reietti, emarginati dalla società per il loro eccessivo amare, si scopriranno legati da una curiosa e commovente solidarietà.
Con Luisa Ranieri recitano Maddalena Amorini, Giovanni Anzaldo, Alessia Giuliani, Flavio Furno, Aldo Ottobrino, Luciano Scarpa, Giovanni Serratore; firma le scene Carmelo Giammello; per i costumi Chiara Ferrantini; alle luci Pietro Sperduti; musiche di Manù Bandettini.


Links correlati
http://www.teatrodiroma.net
 
Segnala a un amico
Vi è piaciuto questo articolo? Avete commenti da fare?
Scrivete alla redazione
 










Foto dall’Ufficio Stampa Amelia Realino

Altri articoli di interesse
26-11
Teatro
Confidenze pericolose
di Cristina Giovannini
6-11
Teatro
We Will Rock You
di Cristina Giovannini
2-5
Teatro
Party Time-La violenza al potere
di Redazione
9-4
Teatro
Calendar Girls
di Cristina Giovannini
31-1
Teatro
Una moglie da rubare
di Cristina Giovannini
8-1
Teatro
ABBA DREAM- The Ultimate Tribute Show
di Cristina Giovannini
30-12
Teatro
Festival della danza spagnola e flamenco
Cristina Giovannini

 
© Cinespettacolo.it - Direttore Responsabile: Anna de Martino - Testata in attesa di registrazione al Tribunale di Roma