martedì 25 luglio 2017 ore 00:33   
Torna alla home page
 
Torna la home page Home Page La redazione Agenda Archivio notizie  Contatti 
 Aggiungi a preferiti 
 

Cerca nel sito



 

Mailing list

 Sesso: 
M F
 Età: 

indirizzo email

leggi regolamento


 

 

Realizzazione:
www. Siti.Roma.it

 

Home » Notizie varie  
giovedì 8 giugno 2017
di Alessandra Miccinesi
Settimana dello yoga Roma, 2017
L’Italia celebra la Giornata Internazionale dello Yoga con un ventaglio di eventi, dal 17 al 25 giugno, per rendere omaggio alla disciplina più famosa e longeva del pianeta, lo yoga: arte del buon vivere che sta spopolando a Roma anche grazie al festival Summermela
Una Giornata internazionale dello yoga e un Summermela (festival d’arte indiana a base di danza, musica e cinema) a ribadire che l’India è sempre più di casa in Italia. Si moltiplicano le scuole per la pratica e la formazione insegnanti, e nei giardini della città - complice la bella stagione - fioriscono le pratiche open air. La vittoria al festival di Sanremo della song Occidentali’s karma, di Francesco Gabbani, insomma, è solo l’ennesima conferma: la simpatia per le filosofie orientali sta contagiando proprio tutti. E lo yoga fa sempre più proseliti.
Per aumentare le conoscenze su quest’antica disciplina psicofisica, l’Ambasciata dell’India a Roma propone nove giorni di eventi, dal 17 al 25 giugno, per celebrare la disciplina psicofisica più longeva del pianeta. E per festeggiare degnamente la 3. Giornata internazionale dello yoga,(IDY) che cade il 21 giugno, praticanti e semplici appassionati sono invitati a srotolare i tappetini per sperimentare le virtù di questo ‘fossile vivente’ (così è stato definito lo yoga dallo studioso, Mircea Eliade) in lezioni gratuite su prenotazione.

Aumentano le iniziative e si rafforzano le partnership con l’Ambasciata indiana che coinvolgono un crescente numero di scuole di Yoga, il festival Summer Mela, la Fondazione India-Europa di Nuovi Dialoghi (Find), Brahma Kumaris, la Federazione Italiana Yoga, l’Unione Induista Italiana, Wishwa Nirmala Dharma-Sahaja Yoga, LOYI for Iyengar Yoga, International Art of Living Foundation, e persino la prestigiosa Filarmonica Romana.
Da sabato 17 giugno, le porte dell’Ambasciata di via XX Settembre 5 si apriranno per offrire lezioni tenute da maestri esperti anche nell’arte della meditazione: le classi inizieranno con le pratiche “Yoga antico per tempi moderni” condotte da Giorgio Piluso, Radha Gupta e Beatrice Mudadu.

Varietà di tè e infusi biologici saranno offerti da Yogi Tea. E dalle pareti delll’auditorium dell’Ambasciata, traformato per l’occasione in uno yoga shala, brilleranno le opere dell’artista Thierry Bouffeteau dedicato al maestro B.K.S. IyengarGli asana e i detriti del mondo”. Domenica ci sarà una sessione di meditazione della Self Realization Felloship a cura dei monaci Brother Nikhilananda e Brother Tyagananda, che introdurranno agli insegnamenti del grande Maestro indiano Paramahansa Yogananda. Mentre il 19 giugno verrà presentato il libro “Yoga e sport: Il metodo Iyengar nell’allenamento sportivo” (Edizioni Mediterranee) che esce per la prima volta in Italia.

Il 20 giugno, dopo un seminario mattutino alla FAO intitolato Yoga & Meditation for Health & Well Being, ai Giardini Pensili dell’Auditorium Parco della Musica (h 18-20) si terrà una speciale open class guidata dagli insegnanti della comunità spirituale Ananda Assisi. A seguire, stesso giorno, lo spettacolo “Swayambhu” della celebre danzatrice Shantala Shivalingappa.
Il 21 giugno, gli spettatori verranno accompagnati in un viaggio alle origini dello Yoga attraverso “Nritya Yoga Katha” spettacolo in cui confluiscono diversi stili di danza classica indiana, Kathak e Bharatmatyam.

In programma, giovedì 22, una sessione di pratica yoga e un incontro per fare luce sulle antiche conoscenze ayurvediche utili in questi tempi di stress; il 23 giugno l’insegnante Sri Sri Yoga condurrà i presenti in una profonda sessione di yogasana, controllo del respiro (pranayama) e yoga nidra (rilassamento consapevole). Gli ultimi due appuntamenti in cartellone prevedono yoga antistress e cura delle malattie psicofisiche con la dottoressa Cristina Hreniiuc per Sahaja Yoga (24 giugno), e lo “Yoga come sostegno nella vita quotidiana” (25 giugno) a cura dell’insegnante federale Francesca Desideri. Entrambi gli appuntamenti si terranno in ambasciata.
Ed è in questo contesto di grandi eventi olistici, pratiche collettive e sessioni di meditazione che s’inserisce a pieno titolo il Summermela 2017, festival di arte e cultura indiana di Roma, che per la quinta edizione (17 giugno-5 luglio) organizza tra la capitale, palazzo Rospigliosi di Zagarolo e l’Auditorium Parco della Musica eventi di danza, performance e concerti di musica indiana.

Anche il cinema – con il docufilm di Riccardo Biadene “Alain Danielou - Il Labirinto di una Vita” - trova il suo spazio privilegiato al Summermela (29 giugno Cinema Farnese h 21) in un ricco cartellone, che spazia dalla performance Bhinna Vinyasa della celebre compagnia di danza contemporanea indiana Attakkalari Center For Movement Arts di Bangalore (Teatro Argentina, 17 e 18 giugno h 21), allo show di danza tradizionale kuchipudi di Shantala Shivalingappa (20 giugno h 21 Sala Petrassi), passando per il Maestro dello stile classico dhrupad Bahauddin Dagar in concerto all’Accademia Filarmonica Romana il 28 giugno alle h 21,30 con Pelva Naik (voce) e Sudarshan Chana (jori). Prima del concerto, poi, dalle h 18 alle 20, sessione yoga aperta al pubblico nei Giardini della Filarmonica. Namasté

Prenotazioni obbligatoria per gli eventi in Ambasciata ai numeri: 06/4884642-5
Per maggiori informazioni: info.wing@indianembassy.it


Links correlati
http://www.indianembassyrome.it
 
Segnala a un amico
Vi è piaciuto questo articolo? Avete commenti da fare?
Scrivete alla redazione
 












Foto dal Web

Altri articoli di interesse
18-7
Notizie varie
Verdone a Roma gira "Benedetta Follia"
di Redazione
12-7
Notizie varie
Un italiano in concorso a Locarno
di Redazione
27-6
Notizie varie
Lucky Red, 30 anni di grande cinema
di Redazione
13-6
Notizie varie
Le vie del Cinema da Cannes a Roma e in Regione
di Claudio Fontanini
5-6
Notizie varie
Tony Servillo diventa Berlusconi in "Loro"
di Redazione
29-5
Notizie varie
Jasmine Trinca trionfa a Cannes
di Redazione
29-5
Notizie varie
Cannes 70, vince The Square
di Redazione

 
© Cinespettacolo.it - Direttore Responsabile: Anna de Martino - Testata in attesa di registrazione al Tribunale di Roma