sabato 15 agosto 2020 ore 01:06   
Torna alla home page
 
Torna la home page Home Page La redazione Agenda Archivio notizie  Contatti 
 Aggiungi a preferiti 
 

Cerca nel sito



 

Mailing list

 Sesso: 
M F
 Età: 

indirizzo email

leggi regolamento


 

 

Realizzazione:
www. Siti.Roma.it

 

Home » Notizie varie  
domenica 23 ottobre 2016
di Redazione
Festa del Cinema di Roma, gran finale con Benigni
Sarà un Incontro Ravvicinato da Oscar quello di oggi pomeriggio all’Auditorium Parco della Musica con Roberto Benigni. L’attore e regista sigillerà l’11. ma edizione della Festa del Cinema con la sua arte e la gioiosa esuberanza
Attore, regista, sceneggiatore, personaggio di spettacolo a tutto tondo, il suo modo di fare arte incarna perfettamente quello spirito popolare e clownesco che unisce l’esuberanza del giullare alle capacità attoriali dei più grandi comici dello spettacolo.
Una lunga carriera artistica, iniziata nel ’72 in teatro, proseguita con la televisione e il cinema. L’esordio da cineasta risale all’83 (Tu mi turbi), cui seguono titoli di culto: Non ci resta che piangere (da lui diretto e interpretato insieme a Massimo Troisi) Il piccolo diavolo, Il mostro e Johnny Stecchino.

Tra le collaborazioni eccellenti di Benigni, oltre quella col Maestro Federico Fellini, ricordiamo Blake Edwards, Woody Allen e Jim Jarmusch, con il quale ha stretto un ricco sodalizio artistico.
La definitiva consacrazione arriva nel 1997, con il film La vita è bella, che riceve numerosi riconoscimenti internazionali fra i quali il Gran premio della giuria al Festival di Cannes 9 David di Donatello, 5 Nastri d’Argento e tre premi Oscar® tra cui quello al miglior film straniero, al migliore attore e alla migliore colonna sonora, di Nicola Piovani.

Negli ultimi anni, Benigni si è dedicato all’interpretazione e al commento della Divina Commedia di Dante Alighieri, incantando il pubblico presente in piazza e coinvolgendo migliaia di spettatori che a casa hanno seguito l’evento davanti alla tv.
Per il suo modo di comunicare, semplice e umano, ma ricco di cultura e profondità, Roberto Benigni è entrato nel cuore degli italiani anche per il suo commento ai 12 articoli della Costituzione italiana nel programma tv La più bella del mondo, andato in onda nel 2012 e in replica nel 2016. Pochi giorni fa, poi, come membro della delegazione italiana di ’eccellenze’ italiane, Benigni ha partecipato alla cena di gala offerta a Washington dal presidente Barack Obama e la moglie Michelle.

Links correlati
http://www.romacinemafest.org
 
Segnala a un amico
Vi è piaciuto questo articolo? Avete commenti da fare?
Scrivete alla redazione
 








Foto dal Web

Altri articoli di interesse
6-7
Notizie varie
Addio ad Ennio Morricone
di Redazione
28-5
Notizie varie
Il documentario "Passage to Mars" su Prime Video
di Redazione
12-5
Notizie varie
Daniele Vicari gira in ’smart working’
di Redazione
9-5
Notizie varie
David 2020: vince Il Traditore
di Claudio Fontanini
7-5
Notizie varie
Luci accese in sala, flash mob dell’Anec
di Redazione
27-4
Notizie varie
Ciao Giulietto, dasvidania
di Redazione
27-4
Notizie varie
Primo maggio in musica
La redazione

 
© Cinespettacolo.it - Direttore Responsabile: Anna de Martino - Testata in attesa di registrazione al Tribunale di Roma