sabato 15 agosto 2020 ore 15:57   
Torna alla home page
 
Torna la home page Home Page La redazione Agenda Archivio notizie  Contatti 
 Aggiungi a preferiti 
 

Cerca nel sito



 

Mailing list

 Sesso: 
M F
 Età: 

indirizzo email

leggi regolamento


 

 

Realizzazione:
www. Siti.Roma.it

 

Home » Notizie varie  
venerdì 14 ottobre 2016
di Redazione
Festa del Cinema di Roma nel segno di Oliver Stone
Gran giorno alla Festa del Cinema di Roma, dove oggi passeranno sia il due volte premio Oscar Oliver Stone che il musicista e cantante Michael Bublè. Stone incontrerà il pubblico all’Auditorium Parco della Musica alle 17,30, e presenterà il suo ultimo lavoro, il thriller Snowden
Il regista di Platoon e Nato il quattro luglio sarà protagonista di uno degli Incontri ravvicinati dell’undicesima edizione della Festa del Cinema di Roma alle ore 17.30 presso la Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica, l’autore newyorkese – che ha fatto della rappresentazione del potere e della critica alla società americana la summa del suo cinema – parlerà di politica statunitense, a ridosso delle elezioni presidenziali. A seguire, verrà proiettato Snowden: film basato su una storia vera, con Joseph Gordon-Levitt nei panni di Edward Snowden, tecnico informatico ex dipendente della CIA noto per aver rivelato pubblicamente il programma di sorveglianza di massa della NSA (National Security Agency).

Oggi la Selezione Ufficiale propone il film Manchester by the Sea di Kenneth Lonergan, che esplora – anche grazie ad un cast di straordinario valore formato da Casey Affleck, Michelle Williams, Kyle Chandler, Matthew Broderick – l’amore familiare, lo spirito di sacrificio e la speranza in modo toccante, inaspettato e divertente.
E alle ore 22 sarà la volta di Michael Bublè. Il quattro volte vincitore del Grammy Awards e principale erede della grande tradizione musicale americana, presenterà al pubblico il docufilm Michael Bublè – Tour Stop 148 di Brett Sullivan, che porta sul grande schermo la tappa n.148 del tour di Birmingham con esibizioni live dei più grandi successi del cantautore (“Home”, “Haven’t Met You Yet”, “Cry Me A River” e “Feelin’ Good”). Prima del film, Bublè sfilerà sul red carpet del Parco della Musica.

Il programma odierno prevede la proiezione del documentario Richard Linklater: Dream is Destiny, sguardo non convenzionale sull’opera del regista americano di origini texane noto per il suo stile indipendente.  Tra filmati di repertorio e interviste all’autore dentro e fuori dai set dei suoi film, mescolati a materiali d’archivio (clip dei film La vita è un sogno e Boyhood) si uniscono le interviste ad attori e collaboratori, da Matthew McConaughey a Patricia Arquette, da Ethan Hawke a Jack Black, passando per Julie Delpy, e Kevin Smith.
Il programma della selezione ufficiale è completato da Powidoki (Afterimage) di Andrzej Wajda e Todo lo demás di Natalia Almada.
 






Links correlati
http://www.romacinemafest.org
 
Segnala a un amico
Vi è piaciuto questo articolo? Avete commenti da fare?
Scrivete alla redazione
 












Foto dal Web

Altri articoli di interesse
6-7
Notizie varie
Addio ad Ennio Morricone
di Redazione
28-5
Notizie varie
Il documentario "Passage to Mars" su Prime Video
di Redazione
12-5
Notizie varie
Daniele Vicari gira in ’smart working’
di Redazione
9-5
Notizie varie
David 2020: vince Il Traditore
di Claudio Fontanini
7-5
Notizie varie
Luci accese in sala, flash mob dell’Anec
di Redazione
27-4
Notizie varie
Ciao Giulietto, dasvidania
di Redazione
27-4
Notizie varie
Primo maggio in musica
La redazione

 
© Cinespettacolo.it - Direttore Responsabile: Anna de Martino - Testata in attesa di registrazione al Tribunale di Roma