venerdì 7 agosto 2020 ore 17:04   
Torna alla home page
 
Torna la home page Home Page La redazione Agenda Archivio notizie  Contatti 
 Aggiungi a preferiti 
 

Cerca nel sito



 

Mailing list

 Sesso: 
M F
 Età: 

indirizzo email

leggi regolamento


 

 

Realizzazione:
www. Siti.Roma.it

 

Home » Notizie varie  
giovedì 3 dicembre 2015
di Redazione
Addio a Gabriele Ferzetti
Ci ha lasciato ieri Gabriele Ferzetti, uno degli interpreti più amati del cinema e del teatro italiano. Era nato a Roma il 17 marzo 1925 ed aveva 90 anni. Tra le sue collaborazioni: Antonioni, Petri, Monicelli, Pietrangeli, Montaldo, Leone, Zampa, Costa Gavras, Vincente Minnelli e John Huston
Una scomparsa, quella di Gabriele Ferzetti, che rende ancora più amaro l’anno che si sta chiudendo, che ha registrato la perdita di Luca Ronconi, Luca De Filippo, Virginio Gazzolo e Moira Orfei "protagonisti che hanno onorato lo spettacolo e la cultura del nostro Paese - commenta amaro Carlo Fontana, presidente dell’Agis - Gabriele Ferzetti è stato un grande e multiforme interprete del nostro cinema e del nostro teatro, attore di grande sensibilità e signorilità. Lavorando con i più noti registi, Ferzetti ha traversato la sua professione con grande rigore e forte attenzione per il Suo pubblico. L’Agis lo ricorda con commozione e partecipazione al lutto dello spettacolo italiano”.

Tra le interpretazioni più celebri di Gabriele Ferzetti ricordiamo La provinciale di Mario Soldati, Le amiche e L’avventura di Michelangelo Antonioni, La lunga notte del ’43 di Florestano Vancini, A ciascuno il suo di Elio Petri. E poi ancora C’era una volta il west di Sergio Leone e Il portiere di notte di Liliana Cavani. Il suo ultimo film al cinema è Diciotto anni dopo di Edoardo Leo, nel 2010, ma l’anno prima era nel cast del film di Luca Guadagnino Io sono l’amore
Il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, ha così commentato la notizia: "Apprendo con dolore della scomparsa di Gabriele Ferzetti. Il cinema e il teatro perdono oggi un grande interprete, amato dal pubblico e apprezzato per il suo talento dai più importanti registi della scena nazionale e internazionale".
(Fonte Ansa e Agis)


 
Segnala a un amico
Vi è piaciuto questo articolo? Avete commenti da fare?
Scrivete alla redazione
 








Foto dal Web

Altri articoli di interesse
6-7
Notizie varie
Addio ad Ennio Morricone
di Redazione
28-5
Notizie varie
Il documentario "Passage to Mars" su Prime Video
di Redazione
12-5
Notizie varie
Daniele Vicari gira in ’smart working’
di Redazione
9-5
Notizie varie
David 2020: vince Il Traditore
di Claudio Fontanini
7-5
Notizie varie
Luci accese in sala, flash mob dell’Anec
di Redazione
27-4
Notizie varie
Ciao Giulietto, dasvidania
di Redazione
27-4
Notizie varie
Primo maggio in musica
La redazione

 
© Cinespettacolo.it - Direttore Responsabile: Anna de Martino - Testata in attesa di registrazione al Tribunale di Roma