lunedì 26 settembre 2022 ore 11:00   
Torna alla home page
 
Torna la home page Home Page La redazione Agenda Archivio notizie  Contatti 
 Aggiungi a preferiti 
 

Cerca nel sito



 

Mailing list

 Sesso: 
M F
 Età: 

indirizzo email

leggi regolamento


 

 

Realizzazione:
www. Siti.Roma.it

 

Home » Notizie varie  
giovedì 22 gennaio 2015
di Redazione
Cineweekend: l’Italia sfida le star hollywoodiane
Da "Sei mai stata sulla luna" con Bova, Impacciatore, Rubini e Marcoré, a "Il nome del figlio" con Gassman, Golino, Ramazzotti e Lo Cascio: il cinema italiano sfida al boxoffice "Still Alice" e il revenge movie "John Wick". In sala anche "Miniscule-La valle delle formiche perdute"
Esce domani in 425 sale la nuova commedia di Paolo Genovese Sei mai stata sulla luna? (01 Distribution) Il film segue le vicende di Guia, una donna in carriera e snob che eredita una masseria pugliese. Per l’occasione Guia torna nella sua città natale, alle prese con un mondo a lungo dimenticato e determinata a tornare in tempo a Milano per la settimana della moda. Nel cast anche Liz Solari.

Al cinema questo weekend esce anche la commedia della Archibugi (vedi recensione) Il nome del figlio (Lucky Red) in 300 schermi, remake del francese Cena tra amici, il revenge movie con Keanu Reeves John Wick (M2) in 200 schermi, il film misto animazione e live action Minuscule - La valle delle formiche perdute (Academy Two) in 150 sale e il drammatico Still Alice (Good Films).

Distribuito su 80 schermi, attesissimo dopo la proiezione all’ultimo Festival del film di Roma e al successo ai recenti Golden Globe, Still Alice vede Julianne Moore nel ruolo di una donna affetta da Alzheimer che le è valso una nomination agli Oscar come miglior attrice protagonista.

Tra i nuovi titoli in sala figurano anche il documentario Piccoli così di Angelo Marotta (I Wonder Pictures), Difret – Il coraggio per cambiare di Zeresenay Berhane (Satine Film), Goltzius & the Pelican Company (Lo Scrittorio e Maremosso) e Mateo di Maria Gamboa (Cineclub). Domani torna al cinema in 47 schermi anche Boyhood di Richard Linklater (Universal), candidato agli Oscar in sei categorie, tra cui miglior film e miglior regia.
(Fonte e-duesse)

 
Segnala a un amico
Vi è piaciuto questo articolo? Avete commenti da fare?
Scrivete alla redazione
 










Foto dal Web

Altri articoli di interesse
20-9
Notizie varie
I grandi Festival a Roma e nel Lazio
di Claudio Fontanini
12-7
Notizie varie
Cinema in Festa
La redazione
1-7
Notizie varie
Marateale 2022
di Claudio Fontanini
20-6
Notizie varie
Venditti & De Gregori in tour
di Claudio Fontanini
10-6
Notizie varie
FICE, estate d’autore
di Redazione
24-5
Notizie varie
Avvenne a Napoli
La redazione
17-5
Notizie varie
30 anni di lotte antimafia su Explorer HD Channel
di Redazione

 
© Cinespettacolo.it - Direttore Responsabile: Anna de Martino - Testata in attesa di registrazione al Tribunale di Roma