lunedì 10 agosto 2020 ore 13:43   
Torna alla home page
 
Torna la home page Home Page La redazione Agenda Archivio notizie  Contatti 
 Aggiungi a preferiti 
 

Cerca nel sito



 

Mailing list

 Sesso: 
M F
 Età: 

indirizzo email

leggi regolamento


 

 

Realizzazione:
www. Siti.Roma.it

 

Home » Televisione » Recensioni  
giovedì 23 dicembre 2010
di Ludovica Mariani
Un cane per due in Tv
Ecco la commedia di Natale di Canale5, in onda questa sera, con un eroe a quattro zampe da amare

Un uomo, un bambino ed un cane, più una storia d’amore ed un lieto fine. Questa  l’idea della light comedy con un pizzico di spirito alla Disney di Pietro Valsecchi e Giulio Base rispettivamente produttore (con la sua TaoDue) e regista di questo film per la tv in onda questa sera su Canale5. Una favola tenera e coinvolgente, adatta alle famiglie ed al periodo natalizio che vede come protagonista assoluto il cane Spugna (l’attore a quattro zampe Miwok), un simpatico pasticcione che da un giorno all’altro piomba in casa di Valerio (Giorgio Tirabassi) rivoluzionandone la vita. Valerio è un ex copywriter famoso ma con i conti in rosso ed un’attività lavorativa in crisi, anche per la sua scarsa capacità di relazione con impiegati e collaboratori, soprattutto con Emma (Carolina Crescentini) intraprendente creativa, fortemente osteggiata da Marcello (Fabio Troiano) che, subdolamente, cerca di danneggiare la giovane e valente assistente agli occhi di Valerio.
Spugna mette in crisi la vita solitaria e misogina di Valerio, conquista Emma e diventa la star della campagna promozionale che salverà l’agenzia pubblicitaria. Tutto questo tra gag, imprese e birbonate del cagnolino che alla fine risolve non solo la vita sentimentale e professionale del suo padrone ma si rivelerà fondamentale anche per sgominare un traffico illegale di animali. 

La fiction racconta, secondo Pietro Valsecchi, “la parabola di un uomo ed il suo cambiamento. È anche una storia di solidarietà ed amore per gli animali che sono grandi compagni di vita. La prima idea mi è venuta quando ho incontrato Giorgio Panariello - continua Valsecchi - che ha scritto un bellissimo libro su un cane. Con un finale tragico però, mentre io cercavo qualcosa di più leggero”. 
Nasce così un soggetto proposto a Giulio Base che ne è subito entusiasta, gira in appena quattro settimane e coinvolge suo figlio (un peperino di sette anni e mezzo di nome Valerio) nel progetto proponendolo per il ruolo di Tommy, nipote del protagonista.
E’ un prodotto prettamente natalizio - dice il regista - un piatto semplice ma buono come un sughetto fatto in casa. Fare la commedia, infatti, è difficilissimo ed è complicato regalare emozioni, ma pensiamo di esserci riusciti con questa storia divertente, delicata e raffinata”. Progetto che, tra parentesi, già interessa la tv francese e quella spagnola.

C’e dunque la commedia nel futuro della TaoDue?
Di sicuro noi operatori del settore dobbiamo cercare di comprendere cosa vuole il pubblico, che tipo di racconto gli interessa, dice Valsecchi. I 10 milioni di ascoltatori per il programma di Saviano ci fanno riflettere e capire che tra la gente c’è voglia di cambiamento e di storie che ci appartengono”.  

Nasce così il progetto ‘Troisi - oggi ancora in fase di scrittura - che vedrà Fabio Troiano come protagonista. “Volevo raccontare Massimo Troisi, prosegue Valsecchi, non solo perché appartiene alla mia generazione ma anche perché è stato un grande artista che i giovani poco conoscono. Purtroppo dimentichiamo spesso i nostri ‘grandi’. Chi parla più di Antonioni, FelliniQuanto alla commedia è da lì che veniamo, è nel nostro Dna. “
Nel cast di Un cane per due, anche Dino Abbrescia e Nicola Nocella il ‘figlio più piccolo’ dell’omonimo film di Pupi Avati.
E chiudiamo con una battuta di Giorgio Tirabassi che coglie l’occasione della conferenza stampa per sollecitare uno spin off per raccontare la storia dei personaggi interpretati da lui e da Ricky Menphis in Distretto di Polizia. Ma alla domanda se tornerebbe nella serie risponde: “No, sarebbe come rimettersi con la fidanzatina del liceo…”.


 
Segnala a un amico
Vi è piaciuto questo articolo? Avete commenti da fare?
Scrivete alla redazione
 












Foto Ufficio Stampa Mediaset

Altri articoli di interesse
9-1
Televisione
La linea verticale
Claudio Fontanini
10-10
Televisione
The Young Pope
di Claudio Fontanini
17-11
Televisione
Timi e i delitti del BarLume
di Ludovica Mariani
15-4
Televisione
UNA GRANDE FAMIGLIA
di Ludovica Mariani
1-3
Televisione
COME UN DELFINO
di Ludovica Mariani
9-1
Televisione
ROSSELLA
di Ludovica Mariani
16-11
Televisione
ROMANZO CRIMINALE 2
di Ludovica Mariani

 
© Cinespettacolo.it - Direttore Responsabile: Anna de Martino - Testata in attesa di registrazione al Tribunale di Roma