lunedì 22 aprile 2024 ore 12:30   
Torna alla home page
 
Torna la home page Home Page La redazione Agenda Archivio notizie  Contatti 
 Aggiungi a preferiti 
 

Cerca nel sito



 

Mailing list

 Sesso: 
M F
 Età: 

indirizzo email

leggi regolamento


 

 

Realizzazione:
www. Siti.Roma.it

 

Home » Notizie varie  
lunedì 12 febbraio 2024
La redazione
Il Festival di Spello
Proiezioni, incontri con i professionisti, mostre e appuntamenti collaterali per conoscere il dietro le quinte del mondo del cinema. Dall’8 al 17 marzo al via la XIII edizione del Festival del Cinema Città di Spello e Borghi Umbri
Proiezioni, incontri con i professionisti, mostre e appuntamenti collaterali per conoscere il dietro le quinte del mondo del cinema. 
E’ stata presentata nella sede dell’ANICA  a Roma la  XIII edizione del Festival del Cinema Città di Spello e Borghi Umbri che per dieci giorni (dall’8 al 17 marzo) tornerà a spalancare le porte al mondo della settima arte in tutte le sue sfaccettature. 

Ideato dall’infaticabile e vulcanica Donatella Cocchini, anche presidente dell’Associazione Culturale di Promozione Sociale Aurora APS, e con un nuovo Direttore artistico, Gianluca Scarpa, il Festival offrirà le proiezioni gratuite al Teatro Subasio di Spello di 22 titoli italiani ed internazionali, 24 documentari, 43 cortometraggi, 12 backstage di serie tv e film, documentari, lungometraggi animati, cortometraggi e due pellicole restaurate, gentilmente concesse da CSC - Cineteca Nazionale. Tutto nell’intento di far conoscere al grande pubblico, e soprattutto ai più giovani, il meraviglioso mondo del cinema.


Alessandro Sperduti e Angela Curri sono padrino e madrina dell’evento, che sarà inaugurato venerdì 8 marzo nella Sala dell’Editto del Palazzo Comunale di Spello. All’attore Renato Carpentieri sarà conferito il Premio all’eccellenza e al maestro Fabio Frizzi il Premio Carlo Savina, ideato per onorare la memoria del musicista recentemente scomparso; insieme a loro saranno ospiti nel corso Festival anche il maestro Enrico Melozzi, l’attrice e regista Michela Andreozzi, gli attori Giorgia Gambuzza, Claudia Marsicano, Francesco Castiglione, Francesco Foti, Francesco Patanè e Alessandro Praticò, ai quali si affiancheranno i professionisti che operano dietro le quinte nella realizzazione delle pellicole. 

Sono 12 i titoli italiani in concorso (film, opere prime e non, uscite nell’arco del 2023 e selezionate da una giuria tecnica, composta dai professionisti che hanno vinto la precedente edizione chiamati a valutare la migliore sceneggiatura, fotografia, scenografia, costumi, musiche, montaggio, trucco, acconciatura, fonico di presa diretta, montaggio del suono, effetti speciali, creatore di suoni, produttore esecutivo) mentre nel corso del Festival saranno assegnati tre premi speciali da cinemaitaliano.info, dai giornalisti umbri e dalla stampa nazionale. 

A questi si aggiungono il Premio per il miglior film italiano, che verrà consegnato da una giuria junior composta da un gruppo di studenti tra gli 11 e i 18 anni, il Premio per il miglior distributore cinematografico, il Premio Anec, il Premio in collaborazione con Premier Film e quello in sinergia con l’Associazione creatori di suoni.

Tre mostre, aperte al pubblico dall’8 al 17 marzo, saranno allestite in occasione della XIII edizione del Festival nelle Sale ex Sant’Andrea in piazzale Sant’Andrea. Si tratta, in particolare, della mostra sul suono con installazioni sonore e multimediali interattive sul cinema, realizzata in collaborazione con l’Associazione creatori di suono e con lo I.E.D. di Milano. E ancora la mostra fotografica in omaggio al maestro Federico Savina e una mostra di abiti con le creazioni degli studenti dell’Istituto Cavour Marconi Pascal di Perugia.

La Sala dell’Editto del Palazzo Comunale ospiterà la conferenza Le donne, allo scopo di sensibilizzare il pubblico sui temi della legalità, del contrasto alla discriminazione di genere e alla violenza di genere, a cui interverranno l’avvocato Daniela Mannaioli e la storica del costume Arianna Duranti. Nella Sala dell’Editto del Palazzo Comunale, alla presenza delle attrici Liliana Fiorelli, Margherita Laterza, Valeria Montebello, Michela Andreozzi e Giorgia Masseroni, si terrà l’incontro dal titolo A school of love. 
Cioccolato e Cinema è l’evento che sarà ospitato dalla Casa del Cioccolato Perugina, dove verrà proiettato il film Roma Blues preceduto da un tour all’interno della location.

La prima domenica del Festival, il 10 marzo, sarà dedicata alla conferenza Il suono nel cinema tenuta da professionisti del settore nella Sala dell’Editto del Palazzo Comunale. Presenti il sound designer Matteo Bendinelli, il montatore di presa diretta Filippo Barracco e il fonico di mix Riccardo Gruppuso, moderati dal montatore Marco Garavaglia.
In ricordo di Federico Savina è l’incontro a cui interverranno il regista Toni Trupia, il musicista Roberto Boarini, l’ingegnere del suono Marco Romanelli e il responsabile Preservazione e Restauro della “Cineteca Nazionale - Centro Sperimentale di Cinematografia, Sergio Bruno.  

Le due serate finali dedicate alle premiazioni si terranno all’Auditorium San Domenico di Foligno e saranno presentate dalle attrici Giorgia Gambuzza e Valeria Zazzaretta e dagli attori Francesco Castiglione e Alessio Praticò, che annunceranno i vincitori dell’edizione 2024 del Festival del Cinema di Spello, ai quali verrà consegnato l’ulivo realizzato dall’artista toscano Andrea Roggi.

Chiuderà il Festival la conferenza Finzione e realtà, moderata dal giornalista di Movieplayer Federico Vascotto a cui interverranno gli attori, i registi e i vincitori della precedente edizione della kermesse.

 
Segnala a un amico
Vi è piaciuto questo articolo? Avete commenti da fare?
Scrivete alla redazione
 












Altri articoli di interesse
19-4
Notizie varie
Edizione straordinaria
di Claudio Fontanini
10-4
Notizie varie
Il Re 2, Bruno Testori è tornato
di Claudio Fontanini
2-4
Notizie varie
Romics 32, un universo di fantasia e divertimento
di Simone Legnante
2-3
Notizie varie
Una malattia per rinascere
di Claudio Fontanini
13-2
Notizie varie
Così lontani, così vicini
di Claudio Fontanini
24-1
Notizie varie
La lunga notte, su Ra1 la caduta del Duce
di Claudio Fontanini
16-12
Notizie varie
Tosca, una festa lunga un anno
La redazione

 
© Cinespettacolo.it - Direttore Responsabile: Anna de Martino - Testata in attesa di registrazione al Tribunale di Roma