mercoledì 21 ottobre 2020 ore 18:36   
Torna alla home page
 
Torna la home page Home Page La redazione Agenda Archivio notizie  Contatti 
 Aggiungi a preferiti 
 

Cerca nel sito



 

Mailing list

 Sesso: 
M F
 Età: 

indirizzo email

leggi regolamento


 

 

Realizzazione:
www. Siti.Roma.it

 

Home » Notizie varie  
lunedì 5 maggio 2014
di Redazione
Amazing Spider Man 2 vola al botteghino
Box office col segno meno (-19%) nel weekend 1-4 maggio dominato dal film Warner The Amazing Spider-Man 2: il potere di Electro, che con 1,9 mln di euro arriva a un bottino totale di 7,4 mln dal 23 aprile (808 sale)
La flessione del 51% però rende arduo il raggiungimento dell’obiettivo di raggiungere quota 12 milioni del primo Amazing Spider-Man. Staremo a vedere. Intanto, al secondo e terzo posto della top ten si piazzano due new entry: Violetta – Backstage Pass (Disney) e Un fidanzato per mia moglie (01). L’incasso nel fine settimana del film Disney è stato di 842mila euro (403 sale, 2.090 euro di media) per complessivi 1,2 milioni in cinque giorni; un buon risultato ma siamo lontani dall’effetto del primo Violetta, evento che totalizzò 1,8 milioni di euro in soli due giorni.
Un fidanzato per mia moglie, invece, esordisce con 766mila euro in 309 sale (media di 2.479 euro a schermo).

Nuova entrata anche in quinta posizione: è Brick Mansions (Eagle) con 700mila euro (239 sale, 2.932 euro di media), ultimo film del compianto Paul Walker. New entry anche all’ottavo posto con il cartoon Nut Job – Operazione noccioline (Notorious) con 401mila euro (247 sale, 1.625 euro di media). Nella top ten, è quarto l’altro film d’animazione, Rio 2: Missione Amazzonia (Fox) che tocca 5,4 milioni complessivi dal 17 aprile, Gigolò per caso (Lucky Red) sfiora i 4 milioni dal 17 aprile e si piazza al sesto posto mentre resiste Gran Budapest Hotel (Fox) che conferma il gradimento del pubblico: 3,5 milioni incassati dal 10 aprile.

Oltre la decima posizione troviamo l’avventuroso Tracks – Attraverso il deserto (Bim, dodicesimo) che incassa 149mila euro (79 sale, 1.895 euro di media) mentre l’intenso Locke (Good Films) è tredicesimo con 121mila euro (41 sale, 2.970 euro di media, la più alta del campione Cinetel). Diciassettesimo posto infine per Il venditore di medicine (Istituto Luce), con 80mila euro. Continua il tam tam positivo per Song’e Napule (Microcinema) con 110mila euro; il film è in quattordicesima posizione ma l’incasso in crescita dell’1% (e crescono anche le sale da 36 a 56); complessivamente il film è a quota 352mila euro.
(Fonte e-duesse)
 
Segnala a un amico
Vi è piaciuto questo articolo? Avete commenti da fare?
Scrivete alla redazione
 










Foto dal Web

Altri articoli di interesse
1-10
Notizie varie
FALASTIN, il Festival della Palestina
di Redazione
15-9
Notizie varie
Da Venezia a Roma
di Claudio Fontanini
6-7
Notizie varie
Addio ad Ennio Morricone
di Redazione
28-5
Notizie varie
Il documentario "Passage to Mars" su Prime Video
di Redazione
12-5
Notizie varie
Daniele Vicari gira in ’smart working’
di Redazione
9-5
Notizie varie
David 2020: vince Il Traditore
di Claudio Fontanini
7-5
Notizie varie
Luci accese in sala, flash mob dell’Anec
di Redazione

 
© Cinespettacolo.it - Direttore Responsabile: Anna de Martino - Testata in attesa di registrazione al Tribunale di Roma