domenica 11 aprile 2021 ore 15:37   
Torna alla home page
 
Torna la home page Home Page La redazione Agenda Archivio notizie  Contatti 
 Aggiungi a preferiti 
 

Cerca nel sito



 

Mailing list

 Sesso: 
M F
 Età: 

indirizzo email

leggi regolamento


 

 

Realizzazione:
www. Siti.Roma.it

 

Home » Notizie varie  
lunedì 1 marzo 2021
La redazione
Golden Globe, vince Laura Pausini
Considerati l’anticamera degli Oscar, i Golden Globe hanno visto trionfare anche l’Italia. Laura Pausini con Io sì, nella colonna sonora de La vita davanti a sé, ha vinto come miglior canzone originale
Considerati l’anticamera degli Oscar e tra i premi più importanti al mondo per il cinema e la tv, i Golden Globe, annunciati la notte scorsa, hanno visto trionfare anche l’Italia

Nella prima edizione dell’era Covid (cerimonia virtuale tra New York e Los Angeles)  è stata infatti una raggiante ed incredula Laura Pausini ad aggiudicarsi il premio della Hollywood Foreign Press Association nella categoria per la miglior canzone. 

Frutto di una collaborazione tra la cantante romagnola, Diane Warren e Niccolò Agliardi, Io sì (Seen) fa parte della colonna sonora del film La vita davanti a sé di Edoardo Ponti col quale Sophia Loren è tornata a recitare a dieci anni di distanza dalla sua ultima volta al cinema. Mai e poi mai avrei pensato di vincere ai Golden Globe Awards, che emozione pazzesca e che grandissimo onore! ha detto la Pausini appena nominata. 

È veramente un privilegio essere la prima donna ad avere vinto con un brano tutto in italiano. Dedico questo premio a tutti coloro che vogliono e meritano di essere "visti" – ha poi scritto Laura su Instagram - e a quella ragazzina che 28 anni fa vinse Sanremo e non si sarebbe mai aspettata di arrivare così lontano

Infine un ringraziamento alla Loren. Tutta la mia gratitudine e il rispetto per la meravigliosa Sophia Loren, è stato un onore dare voce al tuo personaggio, per trasmettere un messaggio così importante, di accoglienza e unità

I due premi più importanti per il cinema sono andati a Nomadland  di Chloé Zhao come miglior film drammatico (alla cinese anche il riconoscimento come miglior regista 37 anni dopo Barbra Streisand) e al sequel di Borat per la miglior commedia. 

Come previsto, il premio per il miglior attore è andato a Chadwick Boseman, ex Black Panther Marvel morto lo scorso agosto a causa di un tumore che in Ma Rainey’s Black Bottom interpreta il rivale artistico di Ma Rainey, il trombettista Levee mentre la miglior attrice in un film drammatico è la meravigliosa Frances McDormand di Nomadland

Nelle commedie hanno invece ottenuto il riconoscimento Rosamund Pike per I care a lot tra le donne e Sacha Baron Cohen per il sequel di Borat nella categoria maschile. Il film di Ponti è stato invece battuto nella categoria miglior film straniero da Minari di Lee Isaac Chung. Nel corso della serata è stato assegnato anche il premio alla carriera a Jane Fonda

Tra le serie, invece, ha trionfato la quarta stagione di  The Crown, che ha vinto quattro premi: miglior attrice non protagonista (Gillian Anderson), miglior attrice in una serie drammatica (Emma Corrin), miglior attore in una serie drammatica (Josh O’Connor) e miglior serie tv drammatica. 

Doppio riconoscimento per Schitt’s Creek, miglior serie da commedia e anche migliore attrice Catherine O’Hara. Come miglior attore di una serie drammatica invece ha vinto Mark Ruffalo mentre ad  Aaron Sorkin è andato infine il premio per la miglior sceneggiatura in un film drammatico per Trial of the Chicago 7. Soul è infine il miglior cartoon.


 
Segnala a un amico
Vi è piaciuto questo articolo? Avete commenti da fare?
Scrivete alla redazione
 












Foto dal web

Altri articoli di interesse
26-3
Notizie varie
Il David delle donne
di Claudio Fontanini
3-3
Notizie varie
Le voci del Quirino
La redazione
19-2
Notizie varie
Facciamo luce sul teatro
La redazione
10-12
Notizie varie
Il Morandini 2021
di Claudio Fontanini
5-12
Notizie varie
A Brunori Sas il Ciak d’oro
di Claudio Fontanini
1-10
Notizie varie
FALASTIN, il Festival della Palestina
di Redazione
15-9
Notizie varie
Da Venezia a Roma
di Claudio Fontanini

 
© Cinespettacolo.it - Direttore Responsabile: Anna de Martino - Testata in attesa di registrazione al Tribunale di Roma