lunedì 22 ottobre 2018 ore 13:39   
Torna alla home page
 
Torna la home page Home Page La redazione Agenda Archivio notizie  Contatti 
 Aggiungi a preferiti 
 

Cerca nel sito



 

Mailing list

 Sesso: 
M F
 Età: 

indirizzo email

leggi regolamento


 

 

Realizzazione:
www. Siti.Roma.it

 

Home » Notizie varie  
mercoledì 14 febbraio 2018
di Redazione
David: sfida tra Napoli Velata e Ammore e malavita
E’ Ammore e malavita, il divertente e coloratissimo musical partenopeo dei Manetti Bros, il film che ha ottenuto il maggior numero di candidature (15) ai prossimi premi David di Donatello. Il film di Ozpetek, Napoli velata, è a quota 11 nomination
Presentate oggi nella sede di Viale Mazzini dal nuovo Presidente e Direttore artistico della Fondazione Accademia del Cinema Italiano, Piera Detassis, insieme al Presidente onorario, Giuliano Montaldo, al Direttore di RaiUno, Angelo Teodoli e a Carlo Conti che presenterà in prima serata tv il 21 marzo la cerimonia conclusiva della 62ma edizione, le candidature sembrano regalare a Napoli la parte del leone, visto che il secondo film che ne ha ottenute di più è Napoli velata di Ozpetek (11).

La manifestazione si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il contributo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - Direzione Generale per il Cinema, d’intesa con AGIS e ANICA e con la partecipazione, in qualità di partner istituzionali, di SIAE e Nuovo IMAIE ed intende essere- come ha sottolineato la Detassis una celebrazione delle eccellenze e delle diversità del cinema italiano. Rivelare nuovi talenti e contribuire al rilancio del nostro cinema è il nostro obiettivo- ha continuato la Detassis- e questo premio deve essere condiviso, partecipato (quest’anno ha votato l’87% degli aventi diritto contro il 70 dello scorso anno ndr), caldo ed allegro.

Tra gli altri film con più candidature si segnalano La tenerezza di Gianni Amelio, Nico, 1988 di Susanna Nicchiarelli e The Place di Paolo Genovese (tutti con 8) e poi ancora A Ciambra di Jonas Carpignano, Gatta cenerentola di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone con 7
In lizza per il miglior film sono A Ciambra, Ammore e malavita, Gatta cenerentola, La tenerezza e Nico, 1988 mentre per la miglior regia a contendersi il premio saranno Jonas Carpignano (A Ciambra), Manetti Bros (Ammore e malavita), Gianni Amelio (La tenerezza), Ferzan Ozpetek (Napoli velata) e Paolo Genovese (The Place). 

Tra gli attori protagonisti sfida fra Antonio Albanese (Come un gatto in tangenziale), Mimmo Nocella (Easy), 
Antonio Albanese (Come un gatto in tangenziale), Renato Carpentieri (Napoli velata), Alessandro Borghi (Napoli velata) e Valerio Mastandrea (The Place) mentre a contendersi il premio fra le attrici protagoniste saranno Paola Cortellesi (Come un gatto in tangenziale), Jasmine Trinca (Fortunata), Valeria Golino (Il colore nascosto delle cose), Giovanna Mezzogiorno (Napoli velata) e Isabella Ragonese (Sole cuore amore). 


 
Segnala a un amico
Vi è piaciuto questo articolo? Avete commenti da fare?
Scrivete alla redazione
 










Foto dal Web

Altri articoli di interesse
1-10
Notizie varie
I topi, ecco la tv comedy di Albanese
di Claudio Fontanini
26-9
Notizie varie
Dogman inizia la corsa all’Oscar
di Claudio Fontanini
11-9
Notizie varie
Da Venezia a Roma
di Claudio Fontanini
27-6
Notizie varie
Notti di cinema e ... a Piazza Vittorio
di Claudio Fontanini
13-6
Notizie varie
Yoga in piazza del Campidoglio per il solstizio
di Alessandra Miccinesi
5-6
Notizie varie
Le vie del cinema-Da Cannes a Roma
di Claudio Fontanini
28-5
Notizie varie
Nastri d’Argento: domani a Roma i premi Speciali
di Redazione

 
© Cinespettacolo.it - Direttore Responsabile: Anna de Martino - Testata in attesa di registrazione al Tribunale di Roma