venerdì 12 agosto 2022 ore 04:04   
Torna alla home page
 
Torna la home page Home Page La redazione Agenda Archivio notizie  Contatti 
 Aggiungi a preferiti 
 

Cerca nel sito



 

Mailing list

 Sesso: 
M F
 Età: 

indirizzo email

leggi regolamento


 

 

Realizzazione:
www. Siti.Roma.it

 

Home » Cinema » Recensioni  
lunedì 11 luglio 2022
di Claudio Fontanini
X- A SEXY HORROR STORY
Castighi divini e perversioni in una vecchia fattoria
Una troupe di ragazzi ambiziosi e affamati di successo, una vecchia fattoria texana isolata e affittata come set per un film porno (ma il padrone di casa non lo sa…), un vecchio fantasma d’amore assetato di sesso e carezze e disposto a tutto per provare ancora piacere. Acuto, spaventoso e divertente, arriva in sala il film di Ti West ambientato alla fine del ’70.
Una troupe di ragazzi ambiziosi e affamati di successo, una vecchia fattoria texana isolata e affittata come set per un film porno (ma il padrone di casa non lo sa…), un vecchio fantasma d’amore assetato di sesso e carezze e disposto a tutto per provare ancora piacere. 

Acuto, spaventoso e divertente, X- A sexy horror story del regista e sceneggiatore Ti West, proietta l’horror slasher all’estetica di fine anni ’70. Girato in Nuova Zelanda e apprezzato da Stephen King, il film racconta di un gruppetto di aspiranti filmakers che sognano la gloria e i soldi. 

In fuga da uno squallido autolavaggio servito da nude girls alla periferia di Houston, l’ex proprietario (Martin Henderson) pensa di riciclarsi nel settore del porno a basso costo come produttore escecutivo. Con la sua fidanzata cocainomane (l’ex modella Mia Goth) e un altro paio di attori (Brittany Snow e il rapper Kid Cudi), un cameraman (Owen Campbell) che sogna il film d’autore e la sua ragazza (Jenna Ortega) come fonico eccoli nel capanno di un vecchio bifolco ostile (Stephen Ure) che chiede discrezione mentre la tv trasmette incessantemente le parole di un predicatore che invoca castighi divini sulle nuove perversioni

Siamo nel 1979 (colonna sonora da urlo), le videocassette hard avrebbero preso piede a breve, e La figlia del contadino (questo il titolo del film da girare in segreto) promette erotismo e godimento assoluto. Peccato che tra invidie da set, rivalità sceniche e primi ciak (anche il fonico vuole mettersi alla prova contro il parere del montatore geloso) il pericolo più grande verso il successo si rivelerà quella strana coppia di vecchietti terribili che di notte trasforma quel luogo pacifico e silenzioso in una vera e propria caccia all’uomo. 

Tra puritanesimo ed elisir di lunga vita, bellezza senza tempo e vite non vissute (Meglio implorare il perdono che chiedere permesso), X- A sexy horror story mette in scena, con un flash back di 24 ore, ambizioni narrative e stilistiche piene di rimandi estetici e citazioni (Psycho, Shining, La casa, Non aprite quella porta) supportate da uno strepitoso montaggio vintage. 

Con scene da antologia (il bagno al lago della protagonista spiata dalla vecchia e assalita a sua insaputa da un alligatore, la visita notturna della terrificante anziana nel letto di ….), brividi assicurati (le mattanze si sprecano) e un colpo di scena finale che rivela il senso profondo di un’opera che mette in scena l’altra faccia del sogno americano. 

Targato A24 (lo studio di produzione di Hereditary - le radici del male, Midsommar, The Witch e The Lighthouse) il nuovo film di Ti West- che torna al lungometraggio  a sei anni da Nella valle della violenza e apparentemente non sembra prendersi sul serio- è operazione nostalgia mascherata da film sperimentale con una magnifica e irriconoscibile Mia Goth (Non accetterò una vita che non merito) alle prese con un doppio ruolo (da non rivelare…) grazie all’uso di un incredibile trucco prostetico di 10 ore al giorno che la porterà a lottare con se stessa. 

Curiosità finale: in contemporanea con le riprese del film, la produzione ha girato anche un prequel intitolato Pearl sempre diretto e sceneggiato da West con Mia Goth protagonista. Verrebbe voglia di vederlo subito.  


In sala dal 14 luglio distribuito da Midnight Factory    

Links correlati
http://www.midnightfactory.it

 
Segnala a un amico
Vi è piaciuto questo articolo? Avete commenti da fare?
Scrivete alla redazione
 












Foto dall’ufficio stampa

Altri articoli di interesse
6-7
Cinema
Io e Spotty
di Claudio Fontanini
5-7
Cinema
THOR: LOVE AND THUNDER
di Claudio Fontanini
1-7
Cinema
Una boccata d’aria
di Claudio Fontanini
28-6
Cinema
LA MIA OMBRA E’ TUA
di Claudio Fontanini
21-6
Cinema
La ragazza ha volato
di Claudio Fontanini
20-6
Cinema
I giovani amanti
di Claudio Fontanini
18-6
Cinema
ELVIS
di Claudio Fontanini

 
© Cinespettacolo.it - Direttore Responsabile: Anna de Martino - Testata in attesa di registrazione al Tribunale di Roma