domenica 21 aprile 2019 ore 06:12   
Torna alla home page
 
Torna la home page Home Page La redazione Agenda Archivio notizie  Contatti 
 Aggiungi a preferiti 
 

Cerca nel sito



 

Mailing list

 Sesso: 
M F
 Età: 

indirizzo email

leggi regolamento


 

 

Realizzazione:
www. Siti.Roma.it

 

Home » Televisione » Interviste  
martedì 10 novembre 2015
di José de Arcangelo
ROMAFICTIONFEST 2015
La nona edizione della rassegna inizia domani con "Lea" film tv di Marco Tullio Giordana
La nona edizione del RomaFictionFest, in attesa di un ritorno nella bella stagione, si terrà stavolta dall’11 al 15 novembre 2015 al cinema Adriano e all’Auditorium della Conciliazione. Una cinque giorni densissima di anteprime italiane e internazionali, omaggi e generi, masterclass ed eventi. Infatti, la ricca Selezione Ufficiale sarà composta da un ritornato Concorso Internazionale
La nona edizione del RomaFictionFest, in attesa di un ritorno nella bella stagione, si terrà stavolta dall’11 al 15 novembre 2015 al cinema Adriano e all’Auditorium della Conciliazione. Una cinque giorni densissima di anteprime italiane e internazionali, omaggi e generi, masterclass ed eventi. Infatti, la ricca Selezione Ufficiale sarà composta da un ritornato Concorso Internazionale e da un Fuori Concorso: i titoli del Concorso, tenutosi per l’ultima volta nel 2010, saranno valutati da una Giuria presieduta da Steven Van Zandt (Little Steven) e composta dal magistrato e scrittore Giancarlo De Cataldo, dall’attrice Geppi Cucciari, dalla giornalista Gloria Satta, dal vignettista Stefano Disegni.

Apertura tutta italiana con il film-tv Lea di Marco Tullio Giordana, il regista milanese che con La meglio gioventù inventò una certa serialità nella nostra televisione sposandola definitivamente col cinema. Stavolta narra la storia di Lea Garofalo (Vanessa Scalera), la donna che nel 2002, decise di testimoniare sulle faide tra la sua famiglia e quella dell’ex compagno, Carlo Cosco.
Nel 2009, sospesa dal programma di protezione, Lea sparì a Milano senza lasciare tracce. La figlia Denise, pur essendo ancora minorenne, ebbe il coraggio di costituirsi parte civile contro il padre. Il 18 in onda su Rai1.

Tra i 12 titoli in concorso, l’inglese “Capital”, il tedesco “Deutschland 83”, l’australiano “Glue”, l’americano “The Man in the High Castle”, l’islandese “Trapped” di Baltasar Kormàkur e l’unico italiano, “Limbo” di Lucio Pellegrini, scritto da Laura Paolucci e Francesco Piccolo, con Kasia Smutniak e Adriano Giannini.
Tra quelli fuori concorso, il francese “10% Call My Agent!” di Cédric Klapisch, Lola Doillon e Antoine Garceau; il prequel “Fear the Walking Dead”; “King for a Term” che segna il debutto da sceneggiatore e regista dell’attore Idris Elba; il britannico “The Last Panthers” sulla scia di “Gomorra” e subito dopo su Sky Atlantic (il 13 alle 21.10); l’altro italiano, “Il sistema” diretto da Carmine Elia con Claudio Gioè; il franco-canadese “Versailles”.

Accanto alla Selezione Ufficiale, la sezione Serial Crime, che presenterà, tra gli altri, l’argentino “Entre canibales” (Tra cannibali) del premio Oscar Juan José Campanella (“Il segreto dei suoi occhi”, reduce del recente remake omonimo hollywoodiano in anteprima mondiale in Italia dal 12 novembre), lo spagnolo “Mar de plàstico” (Mare di plastica), il danese “Norskov” e il sudafricano “Swartwater”.
Ma ci sono anche le sezioni Period Drama dedicata alla fiction in costume, dai britannici “Jekyll & Hide” e “Lady Chatterley’s Lover” al canadese-sudafricano “The Book of Negroes”; Tv on Stage ovvero le versioni televisive di classici del teatro, con l’italiano “In cerca d’autore. Studio su Sei personaggi” di Felice Cappa e il francese “Les Trois Soeurs”, prima regia televisiva di Valeria Bruni Tedeschi e Noémie Lvovsky. E ancora Kids & Teens con 24 titoli d’animazione seriale, tra cui gli attesi “Masha e Orso” e “Peanuts”.

Si prosegue con Young Adult Special che presenterà – dei 4 titoli italiani su 5 - “Animeland - Racconti tra manga, anime e cosplay” di Francesco Chiatante, un viaggio attraverso ricordi, aneddoti e sogni di personaggi degli ambiti più disparati, da Valerio Mastandrea e Paola Cortellesi a Maurizio Nichetti e Michel Gondry.
Sono sei le Masterclass: Andrew Davies, uno degli sceneggiatori più acclamati da critica e pubblico nel regno unito; il premio Oscar (sceneggiatura di “Million Dollar Baby” e “Crash - Contatto fisico”, anche regia) Paul Haggis, con l’anteprima di “Show Me a Hero”, da lui diretto e prodotto da HBO; Jason Reitman (i premiati “Juno” e “Tra le nuvole”) che presenterà il serial “Casual”; Steven Van Zandt (Little Steven), con la proiezione di “Lilyhammer”; Iginio Straffi ovvero il papà delle Winx; e un incontro con Andrea Porporati, Frank Spotnitz e Giancarlo De Cataldo “Quando il romanzo si fa serie”.

Tra le Retrospettive un omaggio a Sergio Sollima: Sandokan - La Reunion nel quarantesimo anniversario della celebre serie televisiva che conquistò tutto il mondo alla presenza di Kabir Bedi.
Infine gli Eventi Speciali: “Gli insospettabili” a cura di Ivan Cotroneo e Piera Detassis con Natalia Aspesi, Luca Guadagnino, Hanif Kureishi e altri ospiti al di sopra di ogni sospetto che confesseranno i loro amori serial. Poi “Medici. Masters of Florence e il Rinascimento Italiano” con un incontro con il cast artistico e tecnico della nuova  produzione Lux Vide e Big Light; “I Muppet”, un attesissimo ritorno col senno di poi con i celebri personaggi, tra storia e ‘vita quotidiana’. La nona edizione del RomaFictionFest ospiterà inoltre una serie di Progetti e Premi Speciali.

Il coordinamento artistico di questa edizione è affidato a Piera Detassis. Il comitato dei programmer è composto da Gaia Tridente, Marco Spagnoli, Andrea Fornasiero, Gianluca Giannelli, Fabia Bettini e Simone Raineri. La 9.a edizione del RFF, un brand dell’Associazione Produttori Televisivi, è prodotta da Fondazione Cinema per Roma, sostenuta da Regione Lazio e Camera di Commercio di Roma. L’Auto Ufficiale è Mazda. I Media Partner sono Rai4, Tv Sorrisi e Canzoni e Movieplayer. Gli sponsor tecnici sono Divani e Divani by Natuzzi, Affisioni Apa, Image & Light Digital Lab. Institut Français – Ambasciata di Francia Italia e l’Ambasciata della Repubblica di Corea sono i Partner Culturali, Croce Rossa Italiana è Partner per il Sociale.


Links correlati
http://www.romafictionfest.org
 
Segnala a un amico
Vi è piaciuto questo articolo? Avete commenti da fare?
Scrivete alla redazione
 












Foto dall’Ufficio Stampa

Altri articoli di interesse
15-4
Televisione
L’Aquila Grandi Speranze
di Silvia Di Paola
12-10
Televisione
Rocco Schiavone
di Claudio Fontanini
19-4
Televisione
LA MAFIA UCCIDE SOLO D’ESTATE 2
di Silvia Di Paola
23-9
Televisione
IN ARTE NINO
di Claudio Fontanini
16-9
Televisione
FIORELLA!
di Claudio Fontanini
7-5
Televisione
ECCO IL MALTESE DI TAVARELLI
di Claudio Fontanini
27-2
Televisione
MONTALBANO,UN COVO DI VIPERE
di Claudio Fontanini

 
© Cinespettacolo.it - Direttore Responsabile: Anna de Martino - Testata in attesa di registrazione al Tribunale di Roma