martedì 26 marzo 2019 ore 03:30   
Torna alla home page
 
Torna la home page Home Page La redazione Agenda Archivio notizie  Contatti 
 Aggiungi a preferiti 
 

Cerca nel sito



 

Mailing list

 Sesso: 
M F
 Età: 

indirizzo email

leggi regolamento


 

 

Realizzazione:
www. Siti.Roma.it

 

Home » Cinema » Rassegne  
giovedì 9 luglio 2015
di José de Arcangelo
13° ISCHIA GLOBAL FILM & MUSIC FEST
Inizia il 12 luglio la kermesse dicinema e musica che ripristina i premi di TV Sorrisi e Canzoni
Dal 12 al 19 luglio 2015 riapre i battenti l’evento dell’estate cinematografica mondiale, sempre all’insegna degli incontri e dell’amicizia, ovvero il XIII Ischia Global Film & Music Fest tra nuove e vecchie generazioni di attori e autori, cantanti e musicisti. Un luogo ideale per conoscersi e scambiarsi esperienze, dove nascono nuovi progetti, film ed eventi da realizzarsi in futuro, in loco o
Dal 12 al 19 luglio 2015 riapre i battenti l’evento dell’estate cinematografica mondiale, sempre all’insegna degli incontri e dell’amicizia, ovvero il XIII Ischia Global Film & Music Fest tra nuove e vecchie generazioni di attori e autori, cantanti e musicisti.
Un luogo ideale per conoscersi e scambiarsi esperienze, dove nascono nuovi progetti, film ed eventi da realizzarsi in futuro, in loco o in altre location nel mondo.

La nuova ‘generazione Ischia Global’ sarà rappresentata dall’attrice svedese Alicia Vikander, protagonista femminile di “Operazione U.N.C.L.E.” (dal serial anni ’60 “The Man from U.N.C.L.E.”) e che vedremo poi in “Ex Machina” nel ruolo del Ava; l’attore e ballerino ventitreenne canadese Avan Tudor Jogia, dal televisivo “Victorious” al film “10 Thousand Saints” di Shari Springer Berman e Robert Pulcini, che verrà presentato in anteprima proprio sull’isola; l’attrice modella britannica Nathalie Emmanuel, da “Il trono di spade” a “Fast & Furious 7” che sarà premiata come ‘attrice europea dell’anno’; la modella argentina Liz Solari lanciata come attrice nella commedia “Sei mai stata sulla luna”; e la giovane attrice italiana Chiara Baschetti madrina del festival e "rivelazione dell’anno” in “Ma che bella sorpresa”.

Sono loro le stelle in ascesa del cinema internazionale “come prima di loro – afferma  il produttore/creatore della kermesse estiva Pascal Vicedomini - Gerard Butler, Sofia Vergara, Michael Fassbender, Diane Kruger e Madalina Ghenea”.
Alla presentazione romana del festival, Vicedomini è stato elogiato e definito man mano da ospiti e protagonisti: “l’anima d’Ischia” (Enrico Vanzina”; giro il mondo in lungo e in largo da 50 anni e non ho mai incontrato una persona fantastica come lui” (Tony Renis), “in lui si fondono l’entusiasmo americano e l’anima italiana” (Darina Pavlova); “Pascal è produttore di italianità, ha una grande forza ed è un motore inarrestabile” (Luigi De Laurentiis).

Inaugurazione ufficiale della kermesse domenica 12 luglio con l’Ischia Legend Award ad Antonio Banderas, il Telegatto speciale ad Andrea Bocelli e a Jimmy Kimmel, il Fantasy Award a Matteo Garrone per “Il racconto dei racconti”, il King of Comedy all’attore-conduttore Ezio Greggio e l’anteprima di “Boulevard” di Dito Montiel, ultima interpretazione del rimpianto Robin Williams.
Ma sono tanti i prestigiosi ospiti premiati che si succederanno nel corso della manifestazione: l’attrice inglese Helen Mirren (Ischia Legend Award nel mito di Luchino Visconti, il regista Taylor Hackford (Ischia Legend Award), gli autori dell’anno Nicolas Winding Refn (regista europeo) e Mario Martone (miglior film per “Il giovane favoloso”), il presidente degli Oscar Cheryl Boone Isaacs (Ischia Art Award per l’AMPAS), il presidente dei Grammy Neil Portnow e il ‘genio’ di Netfilx, Ted Sarandos (Ischia Global Legend Award).

Grande novità di quest’anno a Ischia il ritorno dei riconoscimenti di TV Sorrisi e Canzoni: Telegatto speciale a Christian De Sica per il cinema, a Gabriel Garko per la televisione e, quindi, a Bocelli per la musica.
Premiati con loro anche grandi nomi internazionali come il produttore, sceneggiatore e regista Lee Daniels, l’anchorman Jimmy Kimmel oltre al produttore discografico Clive Daves.

Altri protagonisti che animeranno per nove giorni l’isola verde con proiezioni, incontri, conferenze e performance musicali negli angoli più belli d’Ischia, da La Colombaia alle spiagge, dai palazzi storici agli splendidi giardini, i registi Francesco Munzi (David di Donatello 2015), Michele Placido, Alessandro Genovesi, Paolo Genovese, Eduardo Falcone, Carlo ed Enrico Vanzina. Gli attori, oltre i su nominati, Robert Davi (“007 Licenza di uccidere” tra gli altri), l’ispano-tedesco Daniel Bruhl, che giungerà a Ischia direttamente dal set di “Captain America: Civil War” di Anthony e Joe Russo, dove interpreta il personaggio del Barone Zemo.

Poi gli italiani Ambra Angiolini, Alessandro Siani, Frank Matano, Lucila Sola, Marco Leonardi, Peppe Lanzetta, Marco D’Amore (da “Gomorra”, la serie, a “Perez”).
E per la musica Nicole Slack Jones Clementino, Andrea Griminelli, Teresa De Sio, Mario Lavezzi e Deborah Iurato, M’Barka Ben Taleb, Andrea Mingardi Umberto Smaila, Peppino Di Capri, Max Pezzali, Musica da Ripostiglio, Giovanni Baglioni e Thea. E ancora, i tenori Gianluca Terranova, Davide Carboni e Caterina Caselli che ritirerà il William Walton Music Legen Award.

Tra i migliori film italiani della stagione appena conclusasi e quelli dei premiati, ci sono tante anteprime come la commedia “Entourage”, scritta, prodotta e diretta da Doug Ellin con il cast originale della serie televisiva, il già citato “10 Thousand Saints” (anteprima europea), “Spy” di Paul Feig con Jason Statham, Jude Law, Melissa McCarthy e Rose Byrne e “Testamento of Youth” di James Kant con Alicia Vikander, Emily Watson e Kit Harrington; “The Boy Next Door” di Rob Cohen con Jennifer Lopez. “The Truth About Emanuel” di Francesca Gregorini con Jessica Biel.
Le proiezioni speciali sono dedicate a “Ex Machina” di Alex Garland con la Vikander e l’anteprima in chiusura di “Maid for You” di Alessandro Capone con Giulio Berruti e Antonio Cupo.

Chairman 2015 è lo scrittore Valerio Massimo Manfredi coadiuvato dai produttori Mark Canton, Trudie Styler e Lady Monika Bacardi (presidente). Nel board della kermesse anche Marina Cicogna, Mike Stoller e Corky Hale, Franco Nero, Enrico Lucherini, Enrico Vanzina, Darina Pavlova e Tony Renis (presidente onorario dell’Accademia Internazionale Arte Ischia presieduta da Giancarlo Carriero).
Focus sulla Danimarca, paese ospite a cui verranno dedicate una rassegna e una mostra fotografica ai Giardini Ravino (Forio d’Ischia) e la proiezione di “My Life Directed by Nicolas Winding Refn” (coprodotto dall’italiana IIF) che l’attrice e regista danese Liv Corfixen ha dedicato al lavoro del marito; mentre il regista premio Oscar Bille August terrà banco con lo sceneggiatore Andrea Purgatori nel World Script Market.

Al Social Cinema Forum, con l’assegnazione del Social Award, dedicato ai diritti umani e presieduto da Trudie Styler (Fondazione Rainforest) hanno aderito anche Kerry Kennedy (Robert Kennedy Foundation),il premio Oscar Paul Haggis con i suoi Artists for Peace and Justice supportati da David Bell (Cine Istituto di Jacmel, Haiti), Rinaldo e Carolina Herrera, icone della moda e filantropi. Previsto anche un Focus su Haiti con due giovani registi scoperti proprio da Haggis; e sul Nepal con il documentario di Manuela Moreno del Tg2 realizzato dopo il recente tragico terremoto.

Ospite anche l’associazione Milleculture di Napoli dei campioni dello sport Patrizio Oliva, Pino Maddaloni e Massimiliano Rosolino.
Al Production Summit nella prima giornata a Villa la Colombaia (storica residenza di Visconti che il Global Fest sostiene per il suo rilancio) si incontreranno come tradizione i ‘players’ di Hollywood che si confronteranno con i produttori italiani sull’evoluzione del cinema nella moderna società del digitale. Attesa la relazione di Ted Sarandos, alla vigilia dello sbarco di Netfilx in Italia. Importante e da non perdere la relazione della presidente AMPAS sull’impegno dell’Academy per il restauro e la digitalizzazione del grande cinema che fa parte della storia dello spettacolo.

Dedicato alla formazione, torna l’Ischia Acting Masterclass del popolare coach delle star hollywoodiane Bernard Hiller, con 60 allievi internazionali e tanti ‘docenti da Oscar’.
L’Ischia Global Fest è promosso dall’Academia Internazionale Arte Ischia con MiBACT-Dg Cinema, Regione Campania, ICE in collaborazione con Anica, APt, Film Commission Campania e il Comune di Forio. Sponsor ufficiali: il grande ritorno di Alitalia, i rappresentanti del Made in Italy Carpisa e Yamamay, insieme con gli storici BNL Gruppo BNP Paribas, Ala Logistic, Rainbow, Ambi Pictures, Project I, Ferrovie dello Stato, Alilauro, Medmard. Mediapartner: Iris (Mediaset) e Tv Sorrisi e Canzoni (Mondadori).




Links correlati
http://www.ischiaglobal.com
 
Segnala a un amico
Vi è piaciuto questo articolo? Avete commenti da fare?
Scrivete alla redazione
 












Foto dal Web

Altri articoli di interesse
31-12
Cinema
VAN GOGH- SULLA SOGLIA DELL’ETERNITA’
di Claudio Fontanini
9-3
Cinema
KONG-SKULL ISLAND
di José de Arcangelo
1-7
Cinema
52a MOSTRA DI PESARO
di José de Arcangelo
10-9
Cinema
DA VENEZIA A ROMA
di Claudio Fontanini
29-8
Cinema
UNA CANZONE PER MARION
di José de Arcangelo
26-3
Cinema
COME PIETRA PAZIENTE
di Cristina Giovannini
30-11
Cinema
DI NUOVO IN GIOCO
di Claudio Fontanini

 
© Cinespettacolo.it - Direttore Responsabile: Anna de Martino - Testata in attesa di registrazione al Tribunale di Roma